mercoledì 7 maggio 2014

progetto con disabili Bavaresi del 2,3, maggio 2014

 Lettera al Comune di Baveno:
Lo scorso 2,3 maggio abbiamo svolto un progetto in kayak sul lago Maggiore con un gruppo di ospiti Bavaresi con i quali lavoriamo da anni.
Il progetto ha avuto un grandissimo successo anche grazie alla splendida collaborazione e disponibilita' del Camping  Concadoro e l'assistenza in acqua dell'associazione "Vieni in barca con noi" di Feriolo di Baveno che ci hanno garantito sicurezza  e trasporto delle carrozzine all'isola dei Pescatori.
E' bellissimo sapere che ci sono ancora persone professionali, gentili e disponibili che rendano queste esperienze uniche e da ripetere .
Desideriamo pertanto segnalarVi le sopraccitate entita' come delle vere e proprie perle del Lago Maggiore al pari delle bellezze naturali e storiche del luogo.
Grazie.
Enrico Carrossino
           Ecco un report video dell'iniziativa 
           Grazie 
           Video at this link 
           http://youtu.be/nANlpMK84bg 
Da: xplore <xplore@bluewin.ch>
Data: 04 maggio 2014 23:36:54 CEST
A: baveno@postemailcertificata.it
Cc: Camping Conca d'Oro <info@concadoro.it>
Oggetto: progetto con disabili Bavaresi del 2,3,  maggio 2014 

venerdì 2 maggio 2014

09
Finalmente, dopo ore ed ore ed ore di duro lavoro, senza aver raccolto né una noce, né una castagna, né una ghianda, e sempre sotto la minaccia dell'Arcigno siamo riusciti a disincagliarci e tornare verso l'agognato Porto di Feriolo.-
Giunti al pontile e prima di salutarsi:
Franchino, dopo questa prima ed ultima esperienza, ha deciso di comprarsi un Ape Piaggio per andare a F....(Funghi).-
Flavio e Claudio, leggermente taciturni hanno detto che le noci e le castagne erano acerbe; ma da allora sono sempre più silenziosi; le noci e le castagne si comperano alla Conad.-

Buali non scodinzola più e se sente parlare di barche diventa idrofobo.-

L'unico soddisfatto è rimasto il Comandante che in banchina ha detto: bravi ragazzi, una bellissima giornata di vela, è così che si acquisisce una grande esperienza che può servire nella vita.-
Sto già pensando di organizzare una prossima velata nelle risaie del Vercellese e non appena avrò consultato le Pilot Charts, le Carte nautiche della zona e la Guida Michelin vi ingaggerò come equipaggio.-
Si è girato e .... era solo!!!!

08
Ripresosi dalla frustrazione in cui era finito, Claudio: ma andate tutti a c.....(cantare), io mi faccio una sigaretta e mi ammutino; chi mi ama mi segua!!!

Un urlo immane suona su tutto il  Fiume: anch'io, anch'io, anch'io, anch'io, anch'io, anch'io, anch'io, anch'io, anch'io, anch'io, anche l'Eco si è ammutinato!!!
07
Forza coi remi!!!, barra a dritta!!!. Franchino (grande esperto in F...(Filantropia) molla i lacciuoli!!! Il Bauli guarda in cagnesco il Capitano, che con un remo allontana una nutria, vorrebbe dire qualcosa ma non apre bocca.-
Il Claudio, a prua, guarda l'orizzonte e maledice il Toni che l'ha iniziato ad andare a vela.-
Il Franchino, dopo aver mollato i lacciuoli (non sa ancora adesso che cosa siano), ammicca ad una scoiattola tentando di invitarla sulla sua barca.-

Del Flavio (detto Fulvio) non si sa più nulla da diverse ore

06
Flavio (detto Fulvio), marinaio esperto in vini (rossi e bianchi) alcolici e superalcolici, fa notare al Comandante che la barca si è anche arenata e che l'albero maestro si è incastrato nell'oleandro.-

Equipaggio di M.... urla il Tato (Comandante, Skipper e Picasass) siete dei fannulloni buoni a nulla e, se riusciamo ad uscire da questa situazione vi metterò a spaccar sassi.- (se era un fabbro, li metteva ai ferri, ma no sulla graticola)